lunedì 20 maggio 2013

Come il sole


Nell'attesa che il sole sorga per davvero, inserisco per il momento questa foto bruttina fatta stasera. Si tratta di una semplicissima lasagnetta, ideata per la sfida indetta da Ponti e Cuoco di Fulmine, ovvero "Ti prendo per la gola così perdi la testa".  Con questo piatto la testa potrebbe perderla un bambinone (o bamboccione). Continuerà a pensare che le lasagne come la sua mamma non le fa nessuno, ma quando saprà che la ricetta si chiama "come il sole", si può sempre sperare che gli torni in mente la canzone preferita della sua mamma, della sua zia, della sua nonna e bisnonna, "Tu che m'hai preso il cuor", che finisce così: "te o nessuna mai più, ormai per me come il sole sei tu, lontan da te è morir d'amor, perché sei tu che m'hai rubato il cuor". E chissà che, inebriato dall'aroma pungente del curry, non si metta a cantarla...

INGREDIENTI
1 sfoglia di pasta all'uovo, diametro circa 18 cm, ritagliata a forma di sole.
2 sfoglie più piccole, diametro 10 cm + ritagli per gli occhi e la bocca.
1 filetto di branzino affumicato (50 g)
Aceto balsamico di Modena Ponti
1 carciofo Carcioghiotto Peperlizia Ponti
1 cipollina Peperlizia Ponti
100 g di pomodori datterini
10 foglie di basilico
olio e.v.o.
sale
50 g di burrata
1 oliva nera
paprika dolce
curry

PREPARAZIONE
Mettere un coppapasta di 10 cm di diametro al centro del 'sole'.
Sminuzzare nel mixer il carciofo, la cipollina e il filetto di branzino affumicato, unendo un po' di aceto balsamico e inserire nel coppapasta questo composto, pareggiandolo bene.
Sovrapporvi un disco di sfoglia. Tritare nel mixer i pomodorini (senza semi) con sale,  basilico e un filo d'olio; disporre il composto sopra la sfoglia.
Sovrapporre un'altra sfoglia e ricoprire con la burrata.
Decorare con ritagli di pasta e pezzetti di oliva.
Togliere il coppapasta e mettere in forno a 180° C per 15 minuti e sotto il grill per altri 5 minuti.
'Spolverare' leggermente di paprika. Ricoprire soltanto i 'raggi' del sole con il curry e altra paprika per intensificare il colore giallo.

AGGIORNAMENTO

Foto all'alba (o poco dopo). Però, fantastico mangiato freddo a colazione. Eh, sì, non ho resistito.


Nessun commento: