Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da dicembre 2, 2015

Cavallucci e berriquocoli di Siena

È una ricetta (anzi sono due ricette) a cui sono particolarmente affezionata, perché questi dolcetti sono i pasticcini natalizi preferiti della mia mamma, benché meno conosciuti delle altre specialità senesi, come i ricciarelli e il panforte. Li ho scelti per l'uscita di oggi delL'Italia nel piatto, che ha come tema "Ricette di Natale", e li ho fatti seguendo le istruzioni di Giovanni Righi Parenti (La cucina toscana), con qualche piccola variazione.

Come potete vedere più avanti dalle ricette del Parenti che ho riportato, i berriquocoli sono leggermente diversi dai cavallucci perché contengono le noci, i canditi di cedro e molte più spezie. Pare che i cavallucci prendano il nome dal fatto che anticamente portavano impressa la forma di un cavallo; un'altra ipotesi è che questi pasticcini, che una volta si facevano con la pasta di pane, venissero offerti ai cavalieri che facevano sosta nelle osterie. Invece i berriquocoli (o bericuocoli, biricuocoli, bellicuocoli),…