Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2016

Mosa vicentina a modo mio (da una ricetta di Amedeo Sandri)

Mosa "a modo mio" potrebbe far pensare a una mia rivisitazione della 'mosa' vicentina; ma "a modo mio" allude soltanto al tipo di presentazione, per la quale ho utilizzato scorza di zucca fritta, riccioli di parmigiano e foglie di nasturzio, dal leggero sentore piccantino. Per la preparazione, invece, ho seguito fedelmente una ricetta tratta dal libro La cucina vicentinadi Amedeo Sandri. 
Forse avrei dovuto dare inizio a questo post con una lettera: «Caro "operaio di cucina", caro "pensionato cuoco", ti ricordi di me? Hai visto che non è stato inutile comprare i tuoi libri?». Ma questa è un'altra storia, una storia breve per la verità, durata lo spazio di neanche 5 minuti: un baciamano, due dediche su due libri appena comprati, uno scambio di convenevoli e un inatteso abbraccio come congedo. Ecco, ho voluto rappresentare con l'allegra intensità di questa zuppa quel fugace incontro allo Slurp Expo di Schio dell'anno scorso con …

Cardi trippati con 4, 3 o 2 cotture

Da questo mese, come ho annunciato nel post precedente, non esiste più l'appuntamento fisso con l'Italia nel piatto del giorno 2. La pagina Facebook dell'Italia nel piatto si apre ai contributi esterni con un evento al mese, su un tema fissato. Noi rappresentanti regionali pubblicheremo le nostre ricette in un giorno qualunque del mese e potremo scegliere di pubblicare anche piatti di altre regioni. Per il mese di febbraio abbiamo come tema le verdure invernali; rinnovo ai foodblogger che passassero di qui l'invito a partecipare. Trovate le istruzioni qui e qui.

Con questi cardi trippati rimango nel solco della tradizione toscana.



Non esiste una ricetta unica per i cardi trippati alla toscana: le varianti sono numerose. Ci sono le alternative fra pangrattato/farina, aglio/cipolla, pomodoro/brodo, uova sì/uova no, burro/olio. C'è una preparazione rapida con due cotture, una più lunga con tre, una addirittura con quattro, che è la più gourmet, a mio parere. Un tratt…

Le verdure invernali per «L'Italia nel piatto»

Qualcuno dei miei lettori avrà notato che il 2 di ogni mese – e fino a settembre scorso anche il 16 – in questo blog usciva una ricetta regionale su un tema fissato da L'Italia nel piatto. Da questo mese, invece, grandi novità! Tutto o... quasi tutto cambia. I particolari potrete leggerli nel post di oggi de L'Italia del piatto, ma due cose essenziali voglio dirvele qui: le ricette di noi blogger che apparteniamo al gruppo usciranno scaglionate durante tutto il mese; contemporaneamente, potranno partecipare con la loro ricetta anche food bloggers che siano fan della pagina Facebook L’Italia nel piatto.

Da oggi chi ha un blog di ricette potrà inviare la sua ricetta regionale, rigorosamente basata sul tema mensile fissato da L'Italia nel piatto, pubblicando la foto e il link alla ricetta nella pagina dell’Evento Facebook che uscirà il 2 di ogni mese. 

Vi riporto qui le istruzioni che troverete nell'Evento di febbraio, dedicato alle verdure invernali.
Sei foodblogger? Dal 2 …