venerdì 17 marzo 2017

Riso Venere, cozze, daikon e piselli



Un altro piatto con il riso dell'azienda Il Buon Riso. Questa volta è il turno del riso Venere, una varietà di riso integrale tutta italiana – questo è coltivato in Piemonte – che solletica la vista e il palato con la colorazione nera e l'aroma intenso.

In Cina era detto il "Riso dell'Imperatore" perché solo per lui e per la sua corte poteva essere coltivato. Oggi invece, per fortuna, anche noi comuni... mortali possiamo godere delle fibre, del fosforo, del magnesio, del manganese e di tutti gli antiossidanti che questo riso Venere ci offre.

Ma la cosa più bella – giuro – è il profumo intenso che si sprigiona mentre il riso Venere bolle: pane appena sfornato o forse nocciole tostate, non so... provare per credere. 



INGREDIENTI per 1 antipasto

40 g di riso integrale Venere (ho usato quello 'firmato' da Il Buon Riso)
6 cozze
1 daikon
1 cucchiaio di piselli sgranati
olio e.v.o.
sale q.b.

PREPARAZIONE

Mettere a lessare il riso Venere con pochissimo sale. Occorreranno, com'è scritto nella confezione, 35-40 minuti dall'ebollizione. Io preferisco esattamente 37 minuti.

Dopo aver pulito le cozze, farle aprire in padella coperta, senza nessun condimento. Sgusciarle e filtrare l'acqua che avranno rilasciato.

Cuocere i piselli al vapore o in acqua bollente al massimo 10/15 minuti (dipende dalla grandezza). Appena cotti, scolarli e gettarli in acqua e ghiaccio in modo che si mantengano di un bel verde brillante.

Dopo aver pulito il daikon, tagliarlo a metà in senso verticale e ricavare dalla parte centrale una fetta sottile. Tritare una fetta più spessa. Condire daikon, piselli e cozze con olio e.v.o. e pochissimo sale.

Quando il riso sarà cotto, scolarlo e passarlo 1 minuto in padella con daikon, piselli, cozze e l'acqua rilasciata dalle cozze, che ovviamente, essendo salata, eviterà l'aggiunta di altro sale.

Impiattare come nella foto.