mercoledì 22 gennaio 2014

Torta di lamponi e cioccolato


Una margherita di lamponi e cioccolato, fatta qualche mese fa per un compleanno.
Oggi finalmente la pubblico, dedicandola a un "fiorellino" mai sbocciato.

INGREDIENTI

Per la GELATINA di LAMPONI
Lamponi: 250 g
Zucchero: 60 g
Fogli di gelatina (colla di pesce): 3 (= 6 g)

Per la BASE di CIOCCOLATO
Cioccolato fondente: 250 g
Burro: 125 g
Panna liquida: 125 g
Granella di zucchero: 60 g
Biscotti secchi: 125 g
Crackers non salati al riso soffiato: 125 g (se non li trovate, usate il riso soffiato)
Nocciole, mandorle e  pistacchi: in totale 85 g
Rhum: 1 cucchiaio

Per DECORARE
8 lamponi
8 "gocce" di meringa (si trovano pronte in commercio)
8 foglie di acetosa (se non la trovate, usate foglie di menta)


PREPARAZIONE

GELATINA
1. Ammollate i fogli di gelatina in un po' d'acqua fredda per 10 minuti.
2. Passate i lamponi, ben lavati e asciugati, da un colino o setaccio, schiacciandoli bene in modo da ottenere una purea senza semi. Per facilitare l'operazione, si possono frullare prima di passarli, ma non si devono assolutamente scaldare. Si dovrebbero ottenere circa 200 g. Se il peso fosse minore, unite un po' d'acqua.
3. In una casseruola fate scaldare a 50° C solo un terzo della purea di lamponi insieme allo zucchero. Accertatevi che lo zucchero sia sciolto, quindi unite la colla di pesce strizzata e mescolate bene.
4. Togliete dal fornello, aggiungete al resto della purea e amalgamate.
5. Versate in uno stampo per torte in silicone (quello che ho usato io è a forma di margherita), meglio se unto con un po' d'olio, e fate raffreddare in frigorifero per 4 ore.

BASE DI CIOCCOLATO
1. Fate fondere il cioccolato insieme al burro e alla panna.
2. Unite i biscotti e i crackers pestati non completamente, in modo che rimanga qualche pezzetto, aggiungete granella di zucchero, nocciole, mandorle e pistacchi, grossolanamente tritati, e amalgamate bene.
3. Quando la gelatina sarà abbastanza solida, disponetevi sopra il composto, senza premere troppo per non romperla. Livellate  e fate raffreddare in frigorifero 2 ore.
4. Sformate e decorate alternando lamponi spolverati di zucchero a velo, foglie e gocce di meringa.