Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

Gnudi, ravioli, malfatti, strangolapreti o strozzapreti toscani di verdure miste

Ingredienti per 6-8 persone

Verdure miste (bietole, scarola, spinaci, verza): 900 g
Ricotta:  450 g
– 3 rossi d'uovo e 1 uovo intero
Parmigiano grattugiato: 150 g
Farina: q.b.
Pangrattato: 2 cucchiai
Sale
Nocemoscata
Burro: 50 g

Olio e.v.o.: 1 cucchiaio (per l'acqua in cui verranno cotti)

Per condire:
Burro fuso (30 g) insieme a foglie di salvia
Parmigiano
Pangrattato


Preparazione:
– Lessare in pochissima acqua salata le verdure miste, scolarle, strizzarle bene, tritarle finemente e farle saltare in padella per 5 minuti con 50 g di burro. Farle raffreddare. – Aggiungere alle verdure la ricotta, le uova, il sale, la noce moscata e amalgamare bene. Unire a poco a poco una quantità di farina sufficiente a rendere il composto non più appiccicoso, ma neanche troppo consistente. Occorreranno circa 3 cucchiai, ma la dose dipende dal grado di umidità di ricotta e spinaci. Far "riposare" l'impasto mezz'ora in frigorifero. – Con l'impasto fare delle polpette …

Marmellata di fichi

Ingredienti 1 kg di fichi (possibilmente biologici) 1/2 limone 400 gr di zucchero Pectina (facoltativa)
Preparazione Si lavano i fichi velocemente sotto l'acqua corrente, si asciugano e, dopo aver tolto il picciolo, si tagliano a pezzi molto piccoli, senza sbucciarli. Si mettono in una pentola insieme allo zucchero, al succo di limone e alla scorza. Si mescola il tutto e si fa cuocere a fiamma bassa per 40 minuti mescolando ogni tanto. Si toglie la scorza di limone e si mette la marmellata in vasetti sterilizzati. Si chiudono subito i vasetti, si capovolgono e si mantengono capovolti fino al raffreddamento.
N.B. Per abbreviare i tempi di cottura (addirittura a 3 minuti, stando alle istruzioni) si può usare la pectina. In tal caso non si deve mettere il succo di limone all'inizio (perché in conflitto con la pectina), ma soltanto dopo che zucchero e pectina si saranno sciolti. Dopo aver aggiunto il succo di limone, si fa bollire ancora la marmellata per qualche minuto.
Abbinamenti

Pomodori ripieni gratinati

INGREDIENTI per 4 persone
4 pomodori rotondi, rossi, maturi e sodi 80 g di pangrattato 40 g di grana o parmigiano 40 g di prezzemolo 4 fette sottili di salame toscano 2 spicchi d'aglio 5 cucchiai di olio e.v.o. sale q.b.
N.B. Le quantità sono puramente indicative. Possono variare a seconda della grandezza dei pomodori e dello spazio disponibile all'interno. Se la polpa fosse tanta, toglietene un po' e unitela all'impasto.
PREPARAZIONE
Tagliate a metà i pomodori orizzontalmente e svuotateli dei semi, che metterete in un colino posto su una ciotola per raccoglierne l'acqua. Salate l'interno dei pomodori e metteteli rovesciati su una gratella posta sopra a un contenitore perché perdano la loro acqua. Servirà per il ripieno.
Accendete il forno a 200°.
In una ciotola mescolate pangrattato e formaggio grattugiato; toglietene 2 cucchiai che serviranno per cospargere i pomodori dopo che li avrete riempiti.
Tritate l'aglio, il prezzemolo, il salame e unite il trito a …