Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da luglio 2, 2015

Porrea: torta di porri dei monaci di S. Lorenzo in Firenze

L'originaria porrea, o torta di porri dei monaci di S. Lorenzo in Firenze, nel Medioevo doveva essere un piatto talmente gustoso e apprezzato che finì per dare il nome sia a un intero pranzo, che si teneva non più tardi di 15 giorni dopo la festa di San Lorenzo (10 agosto) nel refettorio dell’omonima basilica fiorentina, sia a una funzione religiosa (l'Uffizio della porrea). Presento oggi questa porrea, perché in agosto L’Italia nel piatto va in vacanza e quindi approfitto dell’occasione datami dall’argomento del 2 luglio “Rustici: torte salate, focacce, flan, budini”. Vediamo subito la semplicissima ricetta di questa torta salata, che si compone di un fragrante guscio di pasta (pasta frolla all’olio, ma può anche essere al burro, oppure pasta lievitata), farcito con un composto di porri, ed eventualmente arricchito di parmigiano e pancetta.
INGREDIENTI per 4 persone (teglia di cm 18 x 23)
200 g di farina 1 uovo 50 g di olio e.v.o. 20 g di acqua fredda (2 cucchiai) sale q.b.
800 g di …