domenica 27 novembre 2016

Canestrelli


Ingredienti per circa 50 canestrelli (diametro 3,5 cm)

200 g di farina 00
120 g di burro morbido
50 g di zucchero al velo (+ quello da cospargere)
2 tuorli di uova sode
1 cucchiaino (piccolo) raso di vaniglia Bourbon

Preparazione

Unire farina setacciata, zucchero al velo, vaniglia, burro morbido e i tuorli di uova sode passati al setaccio. Impastare fino ad avere un panetto omogeneo. Mettere il panetto in frigorifero per mezz’ora. 
Stendere l’impasto e ritagliare i biscotti con l'apposito stampo da canestrelli che crea anche il foro, oppure usare uno stampino a forma di fiore e praticare al centro un foro.
Cuocere in forno a 170° per 12/15 minuti.

Non so quale sia la ricetta 'originale'. Meglio quella ligure o quella piemontese con farina di nocciole? Ho trovato tante ricette, con tante varianti: zucchero semolato, tuorli crudi, addirittura un albume in più, scorza di limone, ecc. ecc. Ho fatto una mediazione, un po' a occhio, cioè mi sono basata su sensazioni 'chimiche' un po' difficili da spiegare in due parole. Il risultato è stato superiore alle mie aspettative. Per essere la prima volta, sono davvero soddisfatta. Questi canestrelli sono friabili, ma non sono di quelli che si spezzano irrimediabilmente solo a guardarli. Hanno viaggiato, cioè li ho portati da Firenze a Siena e sono arrivati integri e perfetti come appena sfornati. Ultima notazione: la vaniglia Bourbon (o il baccello di vaniglia) fa la differenza. Con la 'bustina' di vanillina non c'è confronto.