Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da maggio 31, 2014

Zuccotto

Zuccotto si chiamava l’elmo con la tesa che copriva fronte e collo (vedi qui). Dalla sua forma tondeggiante prese il nome questo semifreddo, che, probabilmente, è da annoverare fra i primi semifreddi della storia. Non sappiamo se al tempo di Caterina de’ Medici si chiamasse già così; quel che è certo è che fu lei a portare in Francia, alla corte del marito Enrico II, i cosiddetti sorbetti (dal turco serbet = bevanda, perciò bevanda fredda), che pare non fossero altro che semifreddi, cioè ricotte e creme gelate, non ghiacciate, perché ovviamente nel ’500 i frigoriferi non c’erano e, con il sistema allora escogitato, non si riusciva ad arrivare alla temperatura necessaria per ottenere un vero e proprio gelato. Il sistema era la neve e, quando era possibile, il ghiaccio, che venivano conservati in profonde buche scavate nelle cantine; i sorbetti si preparavano mescolando creme di latte, frutta e liquore con la neve o con il ghiaccio tritato. Dopo la scoperta che il sale misto a ghiaccio ab…