mercoledì 9 gennaio 2013

Giardinetto d'inverno (con salmone in fiore)


INGREDIENTI (per ogni persona)

– 6 grissini

– Sale q.b.
– Limone
– Qualche rametto di erbe aromatiche a piacere (aneto, menta o timo)
– Olio e.v.o.

– Insalatina mista

– Salmone affumicato
– Olive piccole, scure, in salamoia (o chicchi d’uva)
– Fiocchi di latte
– Lenticchie lessate q.b.

PREPARAZIONE


–  In un piatto quadrato, uno per ogni commensale, disponete due grissini lungo due lati paralleli. Sopra di essi, ad angolo retto, mettete altri due grissini, in modo da creare una sorta di recinto. Infinite sovrapponete altri due grissini paralleli. Deve risultare una sorta “staccionata”  del giardinetto.

– Sbattete sale, limone, l’erba aromatica preferita, e aggiungete l’olio. Con questa citronette condite l’insalata e le fette di salmone. 

– All’interno del quadrato distribuite uno strato d’insalatina spezzettata.

– Tagliate ogni fetta di salmone in due o tre strisce, unitele in modo da formare una striscia più lunga e arrotolate in modo da formare corolle di fiori. All’interno di ogni fiore inserite un’oliva. Se avete quelle toscane in salamoia, piccole, appuntite, né verdi né nere, meglio ancora, altrimenti mettete un piccolo chicco d’uva.

– Disponete i fiori di salmone in due angoli opposti del “prato” d’insalata. Spargete nel quadrato i fiocchi di latte, in modo da simulare la neve, e qualche lenticchia (i sassolini!) e decorate gli angoli con piccoli “cespugli” di erba aromatica.


     Stanchi di cucinare? Costruiamo il nostro giardinetto d'inverno, un antipasto veloce, d'effetto, che si prepara in pochi minuti, anche a fuoco spento, sempre che abbiamo già lessato qualche lenticchia. Qui sotto c'è un'altra versione, quella che ho preparato per Natale, dove l'erba aromatica era l'aneto e i fiori erano fatti di pesce spada, tonno e salmone affumicati, con i pistilli di chicchi d'uva. La fotografia non è granché, purtroppo, ma forse l'atmosfera è suggestiva. La foto è stata fatta... di corsa, con il cellulare, mentre tutti erano impazienti di sedersi a tavola, ma credo che si possano intuire i grissini ondulati, l'insalatina biancheggiante, la mancanza dei fiocchi di latte, e, in compenso, la presenza delle... bollicine francesi sullo sfondo.


E, per finire, confesserò che non è tutta farina del mio sacco. Ho preso l'idea da una ricetta di "Giallo Zafferano", la Scatola di sfilati alle olive con salumi e formaggi, ma l'ho modificata non poco!










8 commenti:

Babe - La Cucina di Babe ha detto...

Ciao! :)
Ho visto una tua ricetta pubblicata su Sorelle in pentola.
Anche a me ne hanno già pubblicate 2 ed è una bella soddisfazione vero?
Complimenti davvero.
Mi piace molto la tua fantasia.
Piacere di averti trovata.
Buona giornata

Giovanna ha detto...

Grazie, Babe, per il commento. Anch'io sono rimasta stupita, perché questa è già la seconda ricetta che mi pubblica www.sorelleinpentola.com. Sono passata dal tuo blog e ho visto delle ricette veramente fantastiche, tutte da provare! Buona giornata a anche a te.

ILDeborino ha detto...

Bellissimo il tuo giardino d'inverno! Dovrò copiare l'idea e cambiare un po' gli ingredienti per farne uno a misura di mio marito per un pranzetto romantico per San Valentino.

Passa a trovarmi sul mio blog:
http://ildeborino-busybee.blogspot.it

:)

Giovanna ha detto...

Magari fammi sapere le tue modifiche, così faccio un nuovo post citando la tua ricetta. Grazie per essere passata da me!

Myfoodwall ha detto...

stupendo!piatto delizioso e foto fantastica bravissima!

Giovanna ha detto...

Grazie Laura, ho visto il tuo blog. Le tue foto sono splendide!

Elena ha detto...

Che bello! E che bella idea!

Complimenti anche per il blog

Giovanna ha detto...

Grazie Elena!