domenica 2 febbraio 2014

Torta di kamut e ricotta in crosta di nocciole e uvetta



Ingredienti
300 g di farina di kamut
280 g di zucchero finissimo
280 g di ricotta fresca di pecora
2 cucchiai di olio di semi di mais
3 uova
1 bustina di lievito per dolci (12 g)
60 g di uvetta
60 g di  nocciole
Aroma di fior d'arancio (in fialetta)
N.B. Si può omettere l'olio e aumentare la quantità di ricotta, 300 g invece di 280.

Preparazione
Ho acceso il forno a 180° C.
Ho messo a bagno l'uvetta in acqua tiepida.
Ho tritato le nocciole.
Ho montato a lungo le uova con lo zucchero, ho aggiunto la ricotta, l'aroma, la farina e il lievito e ho amalgamato bene. 
Ho messo il composto in uno stampo in silicone e l'ho ricoperto di uvetta asciugata e "infarinata" nelle nocciole, premendola leggermente sulla superficie. Ho coperto con il resto delle nocciole e infornato per 35 minuti.

Questa torta si può fare molto velocemente con una minima attrezzatura per montare e mixare, oppure a mano con un po' più di pazienza. Io ho fatto tutto in pochi minuti col mio vecchio robot da cucina ormai più che trentenne. Per la prima volta ho usato la farina di kamut da sola, senza mescolarla ad altre farine, e devo dire che il risultato è stato sorprendente. Più soffice, più asciutta, più buona, più tutto, insomma. Ottima per essere gustata a colazione o per essere farcita con crema, panna o cioccolato, senza troppi rimorsi, visto che non contiene burro.

1 commento:

Annalisa ha detto...

Molto interessante e deliziosa con la farina di kamut, ho letto il tuo commento, chissà che riesca ad avere il tempo di provarla, intanto grazieeee...........