lunedì 30 luglio 2012

Uovo al tegamino in fiore

Mi accorgo ora che il contest Fettine Tigre prevede ricette estive, veloci e creative. Quanto alla velocità, le tre ricette che finora ho mandato lasciano molto a desiderare, perciò ho deciso di inviare anche una delle cose più veloci che esistano, l'uovo al tegamino, presentato però come un fiore. Eccolo qua.


Gli ingredienti (per 1 persona) si vedono:
– 1 uovo
– 1 fettina di formaggio (Tigre, in questo caso)
– 1 carotina lessa mignon
– 5 cucchiai di passata di pomodoro
– mezzo spicchio di aglio
– olio q.b.
– sale q.b.
– 1 pezzetto di gambo di sedano
– qualche foglia di spinacino, sedano o basilico

Preparazione:
Cuocere l'uovo in un tegamino appena unto di olio, nel modo più corretto, cioè prima l'albume e dopo 4 minuti il tuorlo (per 2/3 minuti), sempre con il coperchio e salando solo l'albume.
Far intiepidire, poi tagliare una fettina di formaggio in diagonale e deporla così sull'uovo, in modo da avere una guida per ritagliare due calottine laterali e creare la punta del fiore (una calla?).


Tagliare anche la parte di formaggio che copre l'uovo.
Infine tagliare un piccolo semicerchio di albume alla base, in modo da poter ripiegare meglio i due lembi laterali, e disporre anche in basso qualche pezzetto di formaggio.
Una volta ripiegati i lembi, infilare una carotina mignon (se ne trovano in scatola già lessate) a contatto con il tuorlo, per creare il pistillo.
Contornare il fiore di passata di pomodoro cotta a parte per 15 minuti con olio, aglio (che toglierete) e sale. Riscaldare il tutto per qualche minuto in modo che il formaggio si sciolga appena e sovrapporre alla base del fiore un pezzetto della parte finale del gambo di sedano (per simulare un calice). Decorare con foglie di spinacino, sedano o basilico e servire subito, nello stesso tegamino.


4 commenti:

lucy ha detto...

Che meraviglia questa ricetta! Proverò anch'io, ma dubito che mi verrà così bella!
In bocca al lupo per il contest, Giovanna! Ma ti si può votare?

Giovanna ha detto...

No, non si può votare. E per fortuna, altrimenti vincerebbe chi ha più amici!

Chiara Maci ha detto...

Però è molto carina, davvero :-)

Giovanna ha detto...

@Chiara. Che vuol dire quel "Però"? Che comunque non vincerò? Mi accorgo ora che è da metà agosto che non scrivo una ricetta: la ripresa del lavoro "matto e disperatissimo", gravi problemi di salute in famiglia e poi cucinare, cucinare tutti i giorni per chi è sano e per chi è malato, senza aver tempo per fotografare e scrivere (e mettiamoci anche un po' di tristezza), mi hanno impedito qualsiasi post. Spero di tornare stasera con i pomodori ripieni al gratin della mia zia Lia.